Leonardo Magnani poeta - L'Albatros Splendente di Leonardo Magnani

IL MIO PENSIERO

  1. UNA VITA ISPIRATA ALL’ANARCHISMO PACIFISTA DI UOMINI COME TOLSTOJ, GANDHI O DE ANDRE’ E AI MOVIMENTI PACIFISTI DI SEMPRE DELL’UMANITÀ’;
  2. ISPIRATA A UNA LINEA MODERNA DI MANICHEISMO, CONTRO LE TENEBRE E PER LA LUCE SPIRITUALE, PER UN ANIMISMO UNITO DI TUTTE LE ANIME BUONE DEL MONDO DI TUTTE LE SPECIE VIVENTI;
  3. CONTRO L’UNIFORMITÀ’ E L’OMOLOGAZIONE ATTUALE DEL PENSIERO;
  4. PER LA RICERCA DI UN’UMANITÀ’ PERDUTA TRA TRUMP, PUTIN E BERLUSCONI, VERSO ALTRE FORME MIGLIORI DI CONVIVENZA, PIÙ’ RISPETTOSA E MORALE;
  5. POESIA FORTEMENTE METRICA… PER IL RECUPERO DELLA STESSA… OGGI;
  6. POESIA QUASI TEATRALE, QUINDI, RECITABILE SU UN PROSCENIO;
  7. UNA SCRITTURA DIRETTAMENTE ISPIRATA ALLE MIE ESPERIENZE DI VITA;
  8. NOI NON SIAMO UMANI FINO IN FONDO; CERCHIAMO DI CRESCERE, PERCHÉ’ L’UMANITÀ’ DI SEMPRE PUÒ’ SOLO MIGLIORARE…

(LEONARDO MAGNANI)

Leonardo Magnani Profilo

BREVE BIOGRAFIA

Leonardo Magnani è nato a Pistoia nel 1979, dove vive. Ha al suo attivo diverse raccolte di poesie; ha partecipato e partecipa alla vita di vari circoli culturali, anche attraverso performance e reading poetici. Alcune sue liriche sono presenti in antologie.

DICHIARAZIONE DI POETICA

La tristezza mi piange sul foglio
di vermiglio crudele cordoglio;
la tristezza si chiama utopia
di qualcosa che non fugga via.

Di qui intendo gridare certezza,
nominandola “Strofa Perfetta”,
se d’intorno l’umano ripone
la perduta lontana ragione.

    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.